Castelli Romani

Principale caratteristica di questo pavimento dal sapore antico è il cosiddetto “Effetto Scavato”, particolare trattamento superficiale ottenuto da un equilibrato mix di crepe grossolane, grandi nodi aperti e stuccati e veri e propri solchi più o meno profondi i quali, uniti alla base di Rovere Invecchiato, conferiscono un aspetto estetico unico nel suo genere, marcatamente “rurale”, che crea tuttavia un perfetto contrasto tra l’artigianalità manuale di un tempo e ambienti di desing minimale di impronta contemporanea. I quattro lati dell’elemento sono lavorati con incastro “maschio-femmina”, microbisellati.

dimensioni nominali
• Spessore 15 mm. (di cui 4 mm. di legno nobile)
• larghezza 190 mm.*
• lunghezza 1.900 mm.**

* Larghezze variabili a seconda della disponibilità del momento da mm. 180 a mm.200;
**Lunghezze variabili a seconda delle disponibilità del momento da mm. 1.830 a mm. 1.900 (10% circa da mm. 900 a 1.100)

specie legnose
Rovere Invecchiato

classificazione
Scelte qualitative conformi alla norma tecnica UNI EN 13489:
• Free Class FC

finiture
Tutti gli articoli prevedono una finitura “Spazzolata Oliata UV”.

posa
Può essere effettuata sia con l’utilizzo di collante bicomponente sia “flottante” con l’utilizzo di materassino fonoassorbente.